Campanarazzu. Un articolo pubblicato su un sito internazionale

“A differenza dei monaci del Monastero dei Benedettini di Catania, non tutti i Siciliani furono in grado di evitare la distruzione totale nel 1669. Situato sul versante meridionale della montagna, il paesino di Misterbianco era direttamente sul percorso del fiume di lava, una forza inarrestabile che ingoiò la cittadina e che a migliaia fece abbandonare le case. […]

Comincia così il paragrafo “Uncovering MISTERBIANCO (Scoprire MISTERBIANCO)” dedicato a Misterbianco e alla sua antica Chiesa Madre nell’articolo “Discover Sicily’s Legacy of Lava (Esplora l’eredità di lava della Sicilia)” pubblicato dal sito globalheartbeat.co. Un reportage di Hailey Domeck, giornalista e consulente per la comunicazione del team Clear Sicily (clearsicily.com), un gruppo internazionale di persone appassionate della Sicilia, dei suoi prodotti, della sua gente.

L’articolo è stato postato su Facebook da Angela Aiello, geologa misterbianchese della Fondazione Monasterium Album: «L’antica Chiesa Madre Campanarazzu ora, grazie ad Alessandro Costa (Clear Sicily) e all’americana Hailey, in GLOBAL HEARTBEAT – Stories of People and Places – by Hailey (travel writer)».

La dottoressa Aiello, con lo storico locale Mimmo Murabito, hanno incontrato Alessandro Costa di Clear Sicily e Hailey Domeck, ai quali hanno fatto da ciceroni sui luoghi dei lavori per riportare alla luce i resti dell’antica Chiesa Madre misterbianchese.

Complimenti per l’iniziativa dalla redazione di Misterbianco 3.0

Rosario Nastasi
Seguimi

Condividi:

Rosario Nastasi

Nasce a Misterbianco nel secolo scorso ma sfiderebbe volentieri Capitan Uncino. Si forma al Classico ma subisce il fascino delle Scienze: Biologia a Catania; Comunicazione a Cassino (Fr). Pubblicista dal 1992, è passato dalla carta stampata, alla Tv, alla radio, al web. Rugbista da giovane ma ora si logora le rotule al calcetto. C'è vita senza contraddizioni?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Realizzato e gestito da You-Com.it

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi