Rimpasto in giunta: Di Guardo nomina due nuovi assessori. Il sindaco: “Esigenze di carattere politico” Escono Condorelli e Mancuso, ritorna Panepinto, fa il suo esordio Romeo. Tolta a Corsaro la delega di vicesindaco.

Il sindaco Nino Di Guardo ha nominato oggi due nuovi assessori Orazio Panepinto e Orazio Romeo al posto di Santo Mancuso e Giuseppe Condorelli.

I due nuovi assessori hanno giurato stamani in sala giunta davanti al sindaco ed al segretario generale, prendendo subito possesso del nuovo incarico. Per Panepinto si tratta di un rientro dal momento che è stato assessore fino all’ottobre del 2014.

Il sindaco Di Guardo nel ringraziare Santo Mancuso e Giuseppe Condorelli, ha voluto evidenziare come l’avvicendamento in seno all’esecutivo sia stato dettato da “esigenze di carattere strettamente politico al fine di dare nuovo impulso all’attività amministrativa dell’ente.”

Nella stessa giornata, il sindaco ha riorganizzato le deleghe agli assessori affidando all’assessore Orazio Panepinto di “Misterbianco Libera” il Commercio, la Protezione civile e i Rapporti con il consiglio comunale e al neo assessore Orazio Romeo Salute pubblica, Pari opportunità e Parità Sociali di genere.

Per gli assessori in carica, a Federico Lupo è stata assegnata la delega alla Cultura, Turismo e Spettacolo che era di Giuseppe Condorelli mentre la delega per Pubblica istruzione ed edilizia scolastica, assieme a quella del vice sindaco Di Guardo l’ha tenuta per sé in quanto saranno successivamente assegnati con successivi provvedimenti, anticipando che intende avvalersi ancora dell’esperienza del prof. Santo Mancuso al quale nei prossimi giorni gli sarà affidata, a titolo gratuito la delega di esperto alla Pubblica istruzione ed al personale, attualmente nelle mani del primo cittadino.

Rosario Nastasi
Seguimi

Condividi:

Rosario Nastasi

Nasce a Misterbianco nel secolo scorso ma sfiderebbe volentieri Capitan Uncino. Si forma al Classico ma subisce il fascino delle Scienze: Biologia a Catania; Comunicazione a Cassino (Fr). Pubblicista dal 1992, è passato dalla carta stampata, alla Tv, alla radio, al web. Rugbista da giovane ma ora si logora le rotule al calcetto. C'è vita senza contraddizioni?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Realizzato e gestito da You-Com.it

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi