Discarica e fetori, Di Guardo per la quinta volta dai Carabinieri Presentata in Tenenza una denuncia alla Procura della Repubblica

Il sindaco denuncia, ma la puzza non si ferma. Stamani il sindaco Nino Di Guardo è andato al Comando della Tenenza dei Carabinieri di Misterbianco. Lo scopo: presentare una nuova denuncia, la quinta, per la “gravissima condizione divenuta ormai insopportabile”. La causa sarebbe dovuta al propagarsi dei fetori provenienti dalla vicina, e ormai chiusa, discarica di Tiritì e da quella attiva di Valanghe d’Inverno. I due siti sono in territorio di Motta S. Anastasia ma a poche centinaia di metri dal centro storico di Misterbianco.

Denuncia

“Questo intollerabile e altamente sgradevole odore – scrive il sindaco nella denuncia – sicuramente nocivo per la salute e comunque difficile da sopportare, sta creando notevoli disagi e costituisce una grave minaccia alla salute dei miei cittadini.”

L’ultima denuncia presentata dal sindaco Di Guardo è stato lo scorso 14 aprile, sempre alla Procura della Repubblica di Catania. Nella denuncia presentata stamattina, il primo cittadino ripete la richiesta di assumere “i provvedimenti necessari nei confronti dei titolari delle discariche, della Regione Siciliana, della Provincia Regionale di Catania, dell’ARPA e di quanti hanno competenza in materia, affinché cessi questa grave minaccia”.

Nel frattempo, ricordiamo che è attivo il monitoraggio con le centraline dell’ARPA per misurare la qualità dell’aria.

Rosario Nastasi
Seguimi

Condividi:

Rosario Nastasi

Nasce a Misterbianco nel secolo scorso ma sfiderebbe volentieri Capitan Uncino. Si forma al Classico ma subisce il fascino delle Scienze: Biologia a Catania; Comunicazione a Cassino (Fr). Pubblicista dal 1992, è passato dalla carta stampata, alla Tv, alla radio, al web. Rugbista da giovane ma ora si logora le rotule al calcetto. C'è vita senza contraddizioni?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Realizzato e gestito da You-Com.it

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi