Elezioni 2017 – Volano gli stracci tra gli ex alleati Di Guardo e Corsaro Lo scontro nella sala Giarrizzo dello Stabilimento Monaco, per un incontro sul welfare

“Buffone! Cialtrone!”. Volano stracci tra i candidati sindaco Di Guardo e Corsaro. Come due ex amanti arrivati al crepuscolo della loro relazione, se le dicono di santa ragione.

In una novella ‘Guerra dei Roses’, in salsa misterbianchese, consumati l’intesa e l’idillio, quando entrambi sembravano i più felici del mondo politico locale, finiscono con l’odiarsi e desiderare la morte politica dell’altro. E a scambiarsi reciproche attestazioni di disistima.

O meglio, è il sindaco uscente a non mandarle a dire all’ex alleato. E a inanellare una lunga teoria di epiteti per nulla consolatori nei confronti dell’avversario: «Buffone! Cialtrone! E levati!».

Dove? Teatro delle scaramucce la sala Giarrizzo, allo Stabilimento Monaco. Quando? L’occasione è offerta da un confronto organizzato dall’Associazione Solidarietà Adozioni Onlus su politiche sociali, sostegno alle famiglie meno fortunate e tutela dei minori migranti non accompagnati. Perché? Un “Ci siamo abituati” di troppo.

All’incontro hanno dato forfait due dei quattro candidati, Buzzanca e Di Stefano. Alla presidente dell’Asa Marina Vigillito e alla giornalista Francesca Aglieri non è rimasto altro che assistere esterrefatte all’imprevisto spettacolo.

Comunque, i nervi sono a fior di pelle. E la campagna elettorale è solo all’inizio.

Rosario Nastasi
Seguimi

Rosario Nastasi

Nasce a Misterbianco nel secolo scorso ma sfiderebbe volentieri Capitan Uncino. Si forma al Classico ma subisce il fascino delle Scienze: Biologia a Catania; Comunicazione a Cassino (Fr). Pubblicista dal 1992, è passato dalla carta stampata, alla Tv, alla radio, al web. Rugbista da giovane ma ora si logora le rotule al calcetto. C'è vita senza contraddizioni?
Rosario Nastasi
Seguimi

Condividi:

Rosario Nastasi

Nasce a Misterbianco nel secolo scorso ma sfiderebbe volentieri Capitan Uncino. Si forma al Classico ma subisce il fascino delle Scienze: Biologia a Catania; Comunicazione a Cassino (Fr). Pubblicista dal 1992, è passato dalla carta stampata, alla Tv, alla radio, al web. Rugbista da giovane ma ora si logora le rotule al calcetto. C'è vita senza contraddizioni?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Realizzato e gestito da You-Com.it

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi