Da lunedì 22 maggio, tornano l’Ufficio vaccinazioni e il Centro per l’Impiego Il primo sarà ospitato nella succursale di scuola di via Garibaldi, il secondo vicino al Palatenda

Settimana fondamentale la prossima per Misterbianco. Niente a che vedere con la campagna elettorale. Da lunedì 22 maggio, tornano operative nel territorio comunale due strutture pubbliche: l’Ufficio di medicina legale e vaccinazioni dell’Azienda sanitaria provinciale e il Centro per l’Impiego.

Il primo ha trovato sede in alcuni locali della succursale di via Garibaldi dell’istituto comprensivo Leonardo da Vinci; il secondo nei locali comunali di via San Rocco Vecchio, accanto al Palatenda.

L’Ufficio legale/vaccinazioni dovrebbe essere operativo da lunedì prossimo. Il trasloco di mobili e attrezzature è già in atto e tutto sembra procedere senza intoppi. Dal 2 maggio, anche la guardia medica è rientrata nel territorio comunale, all’interno del Centro polifunzionale del quartiere di Lineri, accanto alla parrocchia di Santa Bernadette.

Gli uffici dell’Asp 3 erano stati smembrati, dopo la sopraggiunta inagibilità dei locali di via Galileo Galilei che li ospitava. Ambulatori, vaccinazioni e servizio di guardia medica erano stati trasferiti nel poliambulatorio Asp del quartiere catanese di San Giorgio; l’ufficiale sanitario in locali comunali di via San Rocco Vecchio.

I locali per il Centro regionale per l’Impiego (CpI, una volta noto come Ufficio di collocamento) sono dislocati su due piani con ascensore, una superficie di 200 metri quadrati e un parcheggio. Lo scorso mese di febbraio l’amministrazione comunale li aveva messi a disposizione dell’Ufficio del Lavoro.

Il CpI era stato costretto al trasferimento a Catania, in via Coviello, per le vicende legate allo sfratto dalla vecchia sede e alla ricerca di una nuova. Il CpI di Misterbianco serve anche i comuni di Motta Sant’Anastasia, Camporotondo Etneo e San Pietro Clarenza.

Rosario Nastasi
Seguimi

Condividi:

Rosario Nastasi

Nasce a Misterbianco nel secolo scorso ma sfiderebbe volentieri Capitan Uncino. Si forma al Classico ma subisce il fascino delle Scienze: Biologia a Catania; Comunicazione a Cassino (Fr). Pubblicista dal 1992, è passato dalla carta stampata, alla Tv, alla radio, al web. Rugbista da giovane ma ora si logora le rotule al calcetto. C'è vita senza contraddizioni?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Realizzato e gestito da You-Com.it