Elezioni 2017 – Gli stakanovisti della VII commissione consiliare si riuniscono per tre giorni. A fare che? Il consiglio comunale non può deliberare. Ma loro si vogliono portare il lavoro avanti o sono a corto di gettoni?

Mancano meno di 17 giorni alla data dell’11 giugno, per le elezioni amministrative, e i consiglieri comunali hanno voglia ancora di ‘lavorare’. “Che bellezza”, direte voi, “magari i politici fossero tutti così legati al lavoro!” Già, magari… O forse no?

Magari avessero sempre così voglia di lavorare, diciamo noi. Perché la voglia di lavorare dei consiglieri comunali in questo periodo suona un po’ strana: mancano 17 giorni all’11 giugno e i comizi elettorali sono stati convocati (45esimo giorno antecedente a quello della votazione). Dunque? A far data da giovedì 27 aprile 2017, il consiglio comunale dovrà limitarsi “ad adottare atti urgenti e improrogabili”.

Lo dice l’articolo 31, comma 3, della Legge n. 142/90, come recepito nell’ordinamento della Regione Siciliana in virtù del rinvio allo stesso operato dall’art. 1, della L.R. n. 48/91: “I consigli durano in carica sino all’elezione dei nuovi, limitandosi, dopo la pubblicazione del decreto di indizione dei comizi elettorali, ad adottare gli atti urgenti ed improrogabili”. Atti cioè che, a discrezione dello stesso consiglio comunale, creino un danno rilevante per il Comune.

Scopo della norma in questione è di evitare, nel periodo transitorio del rinnovo dell’organo elettivo, che quest’ultimo sia indotto a emanare atti che incidono sulla libera formazione della volontà elettorale dei cittadini, alterando inoltre la par condicio tra le forze politiche partecipanti alla competizione elettorale.

Insomma, il consiglio comunale di Misterbianco ormai è come se fosse in vacanza e la sua ultima seduta l’ha tenuta il 5 maggio. Ma allora ‘sti benedetti consiglieri/commissari della VII commissione consiliare perché si vogliono riunire non per uno, bensì per tre giorni consecutivi: 29, 30 e 31 maggio?!

Il consiglio non può deliberare ordinariamente e loro si riuniscono per incontrare, per tre giorni di seguito, “il geometra Roberto Marchese in merito al regolamento Dehors DPR n.31 del 12/4/2017”. Nel frattempo devono leggere e approvare i verbali delle sedute precedenti. Argomenti fondamentali per la vita cittadina. Per tre giorni: 29, 30 e 31 maggio a 11 giorni dalle elezioni!

Convocazione VII comm consiliare Misterbianco

La domanda delle 100 pistole è: si vogliono portare il lavoro avanti o vogliono una medaglia? O forse si accontenterebbero di… un gettone!

Condividi:

Redazione

La Redazione di Misterbianco 3.0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Realizzato e gestito da You-Com.it