Assessori, esperti, consiglieri-delegati: un esercito per amministrare Misterbianco? Il sindaco Di Guardo le deleghe a dieci consiglieri comunali; nominati altri due esperti a titolo gratuito

Ci sono 5 assessori, 9 esperti a titolo gratuito, 10 consiglieri delegati, 1 esperta a titolo oneroso. Tutti vanno a sommarsi ai 24 consiglieri comunali: un plotone. O quasi un esercito. Perché non è dato sapere quando si fermerà l’arruolamento.

Un’attribuzione di funzione con un’articolazione di compiti che si aggiungono, e a volte si sovrappongono, alle deleghe già conferite agli assessori. Tutto per far funzionare al meglio il Comune di Misterbianco.

Ai sette esperti a titolo gratuito nominati a metà luglio, il sindaco Di Guardo ha aggiunto Alessio Strano, 26 anni, già componente della consulta giovanile e candidato nella lista di Sicilia Futura (56 preferenze), al quale è stata attribuita la delega alle Politiche giovanili; Marco Carmelo Mazza, 45 anni, volontario presso la Misericordia di Catania, al quale è stata attribuita la delega ‘Rapporti con l’associazionismo’.

È opportuno ricordare che gli esperti, per svolgere il proprio incarico, potranno partecipare alle riunioni che nella materia saranno convocate dal sindaco o dell’assessore delegato o dal titolare della posizione operativa competente. Potranno assumere le iniziative più idonee, di concerto con i responsabili dei settori funzionali, per assicurare i migliori sviluppi degli uffici a loro assegnati.

Ai consiglieri, più o meno soddisfatti delle prime assegnazioni di ‘sottogoverno’, sono andate altre deleghe:

Beni e attività culturali: Fina Abbadessa (Movimento Volontari) e Cristian Vitrano (Lavoro Cultura Solidarietà);

Turismo: Antonio Arena e Venerando Marino (Misterbianco rinasce con te);

Tutela e programmazione del decoro urbano: Domenico Caruso (Lavoro Cultura Solidarietà);

Rapporti con l’associazionismo: Vittoria Consoli (Lavoro Cultura Solidarietà);

Rapporti con il mondo del lavoro: Natale Falà (Movimento Volontari);

Sport e attività ricreative: Federico Lupo (Misterbianco rinasce con te);

Attività sociali nella frazione di Lineri: Nunzio Santonocito (Sicilia Futura);

Protezione civile: Alessandro Michele Tenerello (Misterbianco 2.0).

Che cinque assessori non bastassero alla gestione delle politiche comunali Di Guardo ne era convinto già al momento della nomina della giunta. Ecco quindi ricorrere alla formula “al fine di consentire un più razionale svolgimento delle funzioni politiche di competenza degli organi di indirizzo” per allargare la platea di funzioni. E assicurare in teoria, una copertura più adeguata alle esigenze di un comune con 50mila abitamnti.

Il consigliere-delegato, per le proprie funzioni, dovrà sentire il competente assessore o il sindaco, al quale riferirà sul proprio operato. I consiglieri-delegati non sono autorizzati a sottoscrivere atti aventi rilevanza esterna che sono di esclusiva competenza del sindaco o dell’assessore delegato; essi potranno partecipare alle sedute di giunta comunale, senza però diritto di voto.

La delega può essere revocata in qualsiasi momento e per qualsiasi ragione. Di Guardo potrà modificare o annullare, in tutto o in parte, i provvedimenti.

Nell’atto di nomina, il sindaco si riserva la facoltà di assegnare ulteriori funzioni per specifiche materie ai restanti consiglieri comunali. C’è speranza per tutti. Le medaglie sono ancora tante.

Se non è un esercito ora, lo potrà diventare. Speriamo non di terracotta

Rosario Nastasi
Seguimi

Condividi:

Rosario Nastasi

Nasce a Misterbianco nel secolo scorso ma sfiderebbe volentieri Capitan Uncino. Si forma al Classico ma subisce il fascino delle Scienze: Biologia a Catania; Comunicazione a Cassino (Fr). Pubblicista dal 1992, è passato dalla carta stampata, alla Tv, alla radio, al web. Rugbista da giovane ma ora si logora le rotule al calcetto. C'è vita senza contraddizioni?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Realizzato e gestito da You-Com.it

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi