Regionali 2017, i Comitati No Discarica scrivono ai candidati alla presidenza Lettera aperta che riassume ed evidenzia le lotte degli ultimi sette anni e richiesta di impegno per la salute e l'ambiente

Riceviamo e pubblichiamo dai Comitati No Discarica Misterbianco e Motta S.A.:

L’avvicinarsi della scadenza elettorale per la presidenza della Regione Siciliana e il rinnovo dell’ARS, il prossimo 05/11/2017, ci ha indotti ha formulare una lettera aperta rivolta a tutti i candidati presidenti, affinché, chiunque vinca, nessuno possa dire di non essere a conoscenza dell’annosa ed esplosiva questione che investe le nostre 2 comunità, Misterbianco e Motta Sant’Anastasia, da oltre 40 anni tra le contrade di Tiritì e Valanghe d’Inverno.

La lettera riassume ed evidenzia le lotte solo degli ultimi, serratissimi, 7 anni e crediamo sia necessario un riscontro formale che impegni politicamente chi si accinge a governare la nostra Regione e il comparto dei rifiuti che ne costituiscono una delle gestioni più complesse sul piano industriale, economico, ambientale.

Il piano ambientale e della salute sono di rilievo costituzionale e per noi, Comitato No Discarica di Misterbianco e Motta, rappresentano il cuore della lesione dei nostri più importanti diritti di cittadini ed abitanti di questi territori martoriati da due ecomostri a meno di 500 m dal centro abitato.

Ci aspettiamo che chiunque s’impegni con le nostre comunità non dica parole al vento.

Comitati No Discarica
Misterbianco e Motta

 

CLICCA SUL LINK PER LEGGERE LA LETTERA

lettera presidenti

Condividi:

Redazione

La Redazione di Misterbianco 3.0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Realizzato e gestito da You-Com.it