Cicloamatori, nasce a Misterbianco la sezione della FIAB-MontaInBike Sicilia Primo appuntamento sabato 17 febbraio, per una “pedalata partigiana” in centro

Dalla FIAB Misterbianco riceviamo e pubblichiamo nota sulla costituzione della sezione

È nata FIAB Misterbianco, la Sezione misterbianchese di FIAB Catania – MONTAinBIKE Sicilia A.S.D., associazione federata FIAB Onlus – Federazione Italiana Amici della Bicicletta, che riunisce su tutto il territorio nazionale oltre 150 Associazioni locali.

FIAB Misterbianco nasce su iniziativa dei soci Anna Bonforte, Giuseppe Gullotta, Santo Mancuso, Carmelo Motta, Sebastian Motta e su sollecitazione del presidente FIAB Catania – MONTAinBIKE Sicilia A.S.D., Marco Oddo.

La FIAB aderisce alla European Cyclists’ Federation ed è stata riconosciuta dal Ministero dell’Ambiente quale associazione di protezione ambientale e dal Ministero dei Lavori Pubblici tra gli enti e le associazioni di comprovata esperienza nel settore della prevenzione e della sicurezza stradale.

Per il ciclo escursionismo ed il cicloturismo si adopera per la realizzazione di ciclo-itinerari e soprattutto di una Rete Ciclabile Nazionale denominata BicItalia,
promuovendo le strutture turistiche amiche dei ciclisti Albergabici.

Dal 2011 la FIAB è diventata ufficialmente in Italia Centro nazionale di coordinamento per lo sviluppo della rete ciclabile europea “EuroVelo”.

La prima Legge Quadro per la Mobilità Ciclistica approvata dal Parlamento in via definitiva il 21 dicembre 2017, rappresenta il lavoro dei tanti soci e socie, che da diversi anni non hanno mai smesso di confrontarsi con la politica e gli amministratori pubblici, in modo trasversale.

Il risultato più bello è proprio questa Legge che ha raggiunto l’unanimità dei consensi. Ciò dimostra che finalmente, sono stati abbattuti steccati ideologici su un argomento, quello della mobilità ciclistica, che deve essere patrimonio di tutti!

A livello regionale, ha chiesto ed ottenuto il trasporto gratuito della bicicletta sulla Ferrovia Circumetnea e sta lavorando, proprio in questi giorni, per raggiungere lo stesso risultato con Trenitalia.

La FIAB ha lo scopo di promuovere l’uso della bicicletta sia come mezzo di trasporto quotidiano per migliorare traffico e ambiente urbano, sia per la pratica dell’escursionismo in bicicletta in una forma di turismo particolarmente rispettosa dell’ambiente.

Svolge il proprio compito facendo lobbying nei confronti dei pubblici poteri per ottenere interventi e provvedimenti a favore della circolazione sicura e confortevole della bicicletta e, più in generale, per migliorare la vivibilità urbana (piste ciclabili, moderazione del traffico, politiche di incentivazione, uso
combinato bici+mezzi collettivi di trasporto ed altro); organizzando manifestazioni di ciclisti, presentando proprie proposte e progetti, attività didattiche nelle Scuole, ecc.

Tesserarsi con FIAB conviene: assicurazione di responsabilità civile per ciclisti, sconti, viaggi e… molto altro ancora. Per diffondere la cultura della bicicletta e più in generale della mobilità sostenibile, ci vediamo a Misterbianco
sabato 17 febbraio per una “pedalata partigiana” in centro…vi aspettiamo!

Condividi:

Redazione

La Redazione di Misterbianco 3.0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Realizzato e gestito da You-Com.it

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi