Assessori, Katya Caruso lascia: al suo posto ritorna Angela Vecchio L'assessore più giovane ha dato le dimissioni. Di Guardo 'costretto' a correre ai ripari

Esce Katya Caruso, torna Angela Vecchio. È il solito andirivieni nelle giunte del sindaco Nino Di Guardo. Nessuna sorpresa. Dopo nemmeno otto mesi dalla nomina, l’assessore più giovane della giunta ha rassegnato le dimissioni.

Al sindaco non è rimasto che trovare subito una sostituta. E, quando si dice il caso, all’avvocato randazzese, a dicembre, era appena scaduto l’incarico di esperta per le materie di ‘Ambiente, Politiche Comunitarie, Società Partecipate e Contenzioso’.

Il neo assessore Vecchio, di fatto, i piani alti di via Sant’Antonio Abate non li aveva mai abbandonati: assessore dal 2012 al 2017, era stata designata ancora per la campagna elettorale del 2017, salvo poi essere nominata esperta, a titolo oneroso, dal 20 giugno al 31 dicembre 2017.

Con un successivo provvedimento, il sindaco attribuirà le deleghe. L’ex assessore Caruso deteneva il ‘Bilancio-Pari opportunità-Giovani’; la neo assessore, in passato, si è già occupata di Bilancio e Tributi.

La determina del sindaco è stata inviata al consiglio comunale; trasmessa all’assessorato regionale delle Autonomie Locali (ai sensi dell’art. 12, comma 10° della L.R. n. 7/1992) e alla Prefettura di Catania.

+++AGGIORNAMENTO+++

Nei prossimi giorni, il sindaco assegnerà al neo assessore Vecchio le deleghe all’Energia, Ecologia, Rifiuti e Contenzioso.

All’assessore uscente il sindaco ha chiesto di proseguire l’impegno per le Pari opportunità e le Politiche giovanili in veste di ‘esperta a titolo gratuito’.

Nella foto, da sinistra Katya Caruso, Angela Vecchio

Rosario Nastasi
Seguimi

Rosario Nastasi

Nasce a Misterbianco nel secolo scorso ma sfiderebbe volentieri Capitan Uncino. Si forma al Classico ma subisce il fascino delle Scienze: Biologia a Catania; Comunicazione a Cassino (Fr). Pubblicista dal 1992, è passato dalla carta stampata, alla Tv, alla radio, al web. Rugbista da giovane ma ora si logora le rotule al calcetto. C'è vita senza contraddizioni?
Rosario Nastasi
Seguimi

Condividi:

Rosario Nastasi

Nasce a Misterbianco nel secolo scorso ma sfiderebbe volentieri Capitan Uncino. Si forma al Classico ma subisce il fascino delle Scienze: Biologia a Catania; Comunicazione a Cassino (Fr). Pubblicista dal 1992, è passato dalla carta stampata, alla Tv, alla radio, al web. Rugbista da giovane ma ora si logora le rotule al calcetto. C'è vita senza contraddizioni?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Realizzato e gestito da You-Com.it

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi