Lotta alla sosta selvaggia, in via San Nicolò arriveranno 25 archi dissuasori Costati quasi 6000 euro, saranno installati nel tratto che va da via Menna a via Matteotti

Non più paletti, ma archi dissuasori. Per contrastare la sosta selvaggia l’amministrazione comunale cambia strumenti. E spende quasi seimila euro per 25 ‘transenne parapedonali’. I nuovi dissuasori di sosta saranno installati in via San Nicolò, nel tratto che va da via Menna a via Giacomo Matteotti.

L’intenzione (come si legge nella determinazione di settore Manutenzione stradale-pubblica illuminazione e verde pubblico n.750 del 7 agosto 2018) è: sopprimere la sosta selvaggia di autoveicoli causa della strettoia della corsia di circolazione nel tratto interessato, che ostacolano il flusso veicolare causando possibili rallentamenti in caso di transito di mezzi di soccorso (Autoambulanze – Camion VV.FF.), al fine di eliminare gli attuali disagi e garantire le necessarie condizioni di sicurezza dei luoghi nel rispetto della normativa vigente D. L.vo 30 aprile 1992 n.285 (Codice della Strada).

La spesa complessiva è di 5.807,20 euro, prelevata dal capitolo di bilancio 2018 ‘Sistemazione e manutenzione straordinaria di vie, piazze, marciapiedi e arredo urbano – utilizzo proventi sanatoria’.

Gli archi sono del tipo già installato nel primo tratto di via Sant’Antonio Abate, davanti al murale dedicato a Falcone e Borsellino, proprio di fornte alla sede municipale (nella foto, in alto a sinistra).

Rosario Nastasi
Seguimi

Rosario Nastasi

Nasce a Misterbianco nel secolo scorso ma sfiderebbe volentieri Capitan Uncino. Si forma al Classico ma subisce il fascino delle Scienze: Biologia a Catania; Comunicazione a Cassino (Fr). Pubblicista dal 1992, è passato dalla carta stampata, alla Tv, alla radio, al web. Rugbista da giovane ma ora si logora le rotule al calcetto. C'è vita senza contraddizioni?
Rosario Nastasi
Seguimi

Condividi:

Rosario Nastasi

Nasce a Misterbianco nel secolo scorso ma sfiderebbe volentieri Capitan Uncino. Si forma al Classico ma subisce il fascino delle Scienze: Biologia a Catania; Comunicazione a Cassino (Fr). Pubblicista dal 1992, è passato dalla carta stampata, alla Tv, alla radio, al web. Rugbista da giovane ma ora si logora le rotule al calcetto. C'è vita senza contraddizioni?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Realizzato e gestito da You-Com.it

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi