Parcometri scassinati e auto vandalizzate: c’è un legame? Rulli delle ricevute trovati sul parabrezza di una macchina in via Garibaldi: segnali da non sottovalutare?

Dall’interno dei parcometri al parabrezza di un’automobile in via Garibaldi: che ci fanno i rulli delle ricevute messi in bella posta e scoperti la mattina di sabato 6 ottobre? Se lo sarà chiesto il proprietario del mezzo. Se lo saranno chiesto i cittadini che sabato mattina passavano da via Garibaldi.

Ma se lo chiederanno anche le forze dell’ordine, polizia locale e carabinieri, che già un giorno prima avevano scoperto ben due parcometri delle strisce blu scassinati? Il fatto potrebbe aggiungere un nuovo elemento alle indagini per individuare i responsabili degli assalti a vuoto dei parcometri: è legittimo cioè ipotizzare l’esistenza di qualcosa in più di una semplice coincidenza tra i due eventi? Siamo davanti all’ennesima bravata o c’è un filo rosso che la accomuna al tentativo di furto con scasso?

Certo è che i rulli delle ricevute provengono da uno dei due parcometri da poco danneggiati: sono stati prelevati dagli autori dello scasso o qualcuno, in vena di fare uno scherzo pesante, li ha estratti dopo, magari facilitato dal danno fatto ma rompendo il sigillo posto dopo dalla polizia locale?

E certo è anche che un filo rosso, in tutta la vicenda, si può comunque trovare: un filo che unisce le piazze e le strade di Misterbianco, luoghi che appaiono sempre più vulnerabili a un vandalismo che sconfina nella microdelinquenza. La conferma che con la questione sicurezza e sorveglianza del territorio non servono sottovalutazioni ma azioni concrete.

Rosario Nastasi
Seguimi

Rosario Nastasi

Nasce a Misterbianco nel secolo scorso ma sfiderebbe volentieri Capitan Uncino. Si forma al Classico ma subisce il fascino delle Scienze: Biologia a Catania; Comunicazione a Cassino (Fr). Pubblicista dal 1992, è passato dalla carta stampata, alla Tv, alla radio, al web. Rugbista da giovane ma ora si logora le rotule al calcetto. C'è vita senza contraddizioni?
Rosario Nastasi
Seguimi

Condividi:

Rosario Nastasi

Nasce a Misterbianco nel secolo scorso ma sfiderebbe volentieri Capitan Uncino. Si forma al Classico ma subisce il fascino delle Scienze: Biologia a Catania; Comunicazione a Cassino (Fr). Pubblicista dal 1992, è passato dalla carta stampata, alla Tv, alla radio, al web. Rugbista da giovane ma ora si logora le rotule al calcetto. C'è vita senza contraddizioni?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Realizzato e gestito da You-Com.it

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi