Imbrattarono un’auto: ripresi dalle videocamere e segnalati alla Procura presso il Tribunale dei minori

Tre, minorenni e misterbianchesi. Per loro è scattata la segnalazione alla Procura presso il Tribunale dei minori di Catania. Sono i tre giovanissimi che il 6 ottobre imbrattarono un’auto in via Garibaldi. Alla loro individuazione la polizia locale è arrivata grazie alle immagini fornite dalle telecamere della banca nei pressi in cui era posteggiata l’auto, una Fiat Punto, e a una minuziosa attività investigativa.

La bravata destò particolare attenzione nell’amministrazione comunale e nella polizia locale perché i tre scaricarono sul cofano dell’auto i rotoli vergini delle ricevute dei parcometri scassinati da ignoti un giorno prima. Insieme a questi, sul mezzo ci finirono anche delle buste piene di rifiuti umidi, prelevati davanti alcune case e in attesa di essere ritirati sabato.

La vicenda dimostra che un controllo del territorio attraverso la videosorveglianza è ormai elemento imprenscindibile per individuare vandali, bulli e piccoli/grandi delinquenti. E poi sanzionarli adeguatamente, senza sottovalutazioni o spallucce. Sempre che lo si voglia.

Condividi:

Redazione

La Redazione di Misterbianco 3.0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Realizzato e gestito da You-Com.it

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi