FCE, capolinea trasferito da Catania Porto al Parcheggio Santa Sofia. E scoppiano le proteste Un gruppo di pendolari, studenti, dipendenti del Tribunale hanno diffuso una nota e fatto un esposto

Capolinea trasferito da Catania Porto al Parcheggio S.Sofia, percorso stravolto, fermate soppresse. E proteste dei pendolari. Da mercoledì 12 giugno, la autolinee della Ferrovia CircumEtnea hanno subito un profondo cambiamento. Tanto quelle da e per Randazzo (via A18), quanto quelle da e per Adrano-Paternò.

Pertanto le corse delle autolinee seguiranno i seguenti percorsi:

AUTOLINEA RANDAZZO-CATANIA VIA A18

+ Corse in arrivo a Catania: Viale O. da Pordenone – Via Etnea – Piazza Roma – Via Sant’Euplio – Via Muscatello, Piazza Lanza – Via G. Macchi – Via Cesare Beccaria – Via Ala – Via Milo – Viale Fleming – Viale Andrea Doria – Via Santa Sofia

Ecco le fermate: *Odorico da Pordenone Nord, *Cittadella Universitaria, *Etnea Alta, *Metro FCE Borgo, *Cavour Ovest, *Etnea Bassa, *Piazza Roma, Metro FCE Milo, *Ospedale San Luigi, *Viale Andrea Doria, *Cittadella Universitaria Est, *Policlinico Est, *Dipartimento di Agricoltura, *Capolinea Parcheggio Santa Sofia.

+ Corse in partenza da Catania: Via Santa Sofia – Viale Andrea Doria – Viale Fleming – Via Milo – Via Chiuse Lunghe – Via Orto dei Limoni – Via Filocomo – Via Longo – Piazza Roma – Via Etnea – Viale O. da Pordenone – Casello A18.

Fermate: *Capolinea Parcheggio Santa Sofia, *Policlinico Ovest, *Cittadella Universitaria Ovest, *Ospedale San Luigi, *Piazza Roma, *Etnea Bassa, *Cavour Est, *Metro FCE Borgo, *Etnea Alta, *Odorico da Pordenone.

FERMATE SOPPRESSE: CT Porto, Piazza dei Martiri, Viale Libertà, Palazzo delle Scienze, Piazza Verga, Piazza Trento.

AUTOLINEA ADRANO-PATERNÒ-CATANIA

+ Corse in arrivo a Catania: Viale Felice Fontana – Nesima – Via Generale Ameglio – Viale Mario Rapisardi – Piazza S. Maria di Gesù – Piazza Roma – Via Sant’Euplio – Via Muscatello – Piazza Lanza – Via G. Macchi – Via Cesare Beccaria – Via Ala – Via Milo – Viale Fleming – Viale Andrea Doria – Via Santa Sofia

Fermate: *Nesima Ospedale Garbaldi – *Metro FCE Nesima – *Via G. Ameglio – *Viale M. Rapisardi Ovest – *Viale M. Rapisardi – *Chiesa San Luigi – *Incrocio Via Carlo Forlanini – *Piazza S. Maria di Gesù – *Piazza Roma – *Ospedale San Luigi – *Viale Andrea Doria – *Cittadella Universitaria Est, *Policlinico Est – *Dipartimento di Agricoltura – *Capolinea Parcheggio Santa Sofia.

+ Corse in partenza da Catania: Via Santa Sofia – Viale Andrea Doria – Via Etnea – Piazza Roma – Piazza S. Maria di Gesù – Viale Mario Rapisardi – Via Generale Ameglio – Nesima – Viale Felice Fontana.

Fermate: *Parcheggio Santa Sofia – *Policlinico Ovest – *Cittadella Universitaria Ovest – *Viale Andrea Doria (civico 15) – *Etnea Alta – *Metro FCE Borgo – *Cavour Est – *Etnea Bassa – *Piazza Roma – *Piazza S. M. di Gesù -*Incrocio Via Carlo Forlanini – *Chiesa San luigi – *Viale M. Rapisardi Sud – *Chiesa Sacra Famiglia – *Via G. Ameglio – Metro FCE Nesima – *Nesima Ospedale Garbaldi

Sino a nuova comunicazione, le corse 1 e 8 dell’Autolinea Adrano Catania, le Corse dell’autolinea Lineri Catania e Lidi Playa effettueranno lo stesso percorso con stazionamento bus presso la stazione Metro Porto.

FERMATE SOPPRESSE: CT Porto, Piazza dei Martiri, Viale Libertà, Palazzo delle Scienze, Piazza Verga, Piazza Trento

Sono subito scoppiate le proteste dei pendolari. Dipendenti del tribunale di Catania, studenti universitari delle facoltà presenti a Palazzo delle Scienze e palazzo Pedagaggi (Scienze politiche), nonché chi si deve recare alla stazione centrale o al porto, in una nota, hanno criticato la decisione dell’azienda.

Secondo la nota, la decisione, presa “per favorire l’aumento di viaggiatori metro, per ‘inquinare meno’ e per spending review sui carburanti” ha tagliato i chilometri ma ha messo “fuori dalla porta” tutti loro.

E continua:

Facendo un sunto: la spettabile FCE NON FRUIRÀ PIÙ, eccetto che con la metro, tutte le zone elencate.

CONSIDERAZIONI:

– un dipendente del tribunale dovrà quindi prendere l’auto per cui inquinerà di più o dovrà farsi 1.2 km a piedi ogni giorno.

– Uno studente della facoltà di scienze politiche dovrà prendere l’auto inquinando o partire da casa un’ora prima non essendovi servizi che lo portano in zona

– Uno studente della facoltà di economia dovrà da oggi in poi necessariamente prendere 2 mezzi (autobus e metro) per recarsi a lezione.

– Un cittadino che deve recarsi alla zona porto dovrebbe prima prendere un mezzo dai paesi, poi scendere a NESIMA METRO, da lì prendere la metro che lo lascerà nei pressi della stazione e da lì o farsi 1.5 km a piedi o aspettare un mezzo AMT che lo porti a destinazione.

Per tutti tali disagi, molti cittadini hanno mandato email e pec al direttore Fce “affichè si modifichi tale direttiva scellerata”. “Ma – denuncia la nota – quest’ultimo ovviamente non risponde e si rende irreperibile”.

I dipendenti del tribunale intanto hanno fatto un esposto alla Procura della Repubblica per gravi danni dovuti a disservizi, soprattutto in quanto le scelte adottate non sembrano avere alcuna motivazione congrua.

(Fonti e immagine dal sito web www.circumetnea.it – nota pendolari)

Condividi:

Redazione

La Redazione di Misterbianco 3.0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Realizzato e gestito da You-Com.it

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi