Santuario e dehor, la Fondazione ‘Monasterium Album’ scrive al sindaco: “Spostatelo!” Lettera del presidente, il parroco Giovanni Condorelli, che indica anche soluzioni alternative

Anche la Fondazione Monasterium Album prende posizione nella vicenda del dehor sul sagrato del santuario della Madonna degli Ammalati. La Fondazione, che ha concorso a organizzare la rassegna di iniziative per il 350° anniversario della distruzione dell’antica Misterbianco, chiede la revoca dell’autorizzazione o, almeno, lo spostamento della sede. E lo fa con una lettera indirizzata al sindaco Di Guardo, firmata dal presidente il parroco Giovanni Condorelli.

Oggetto: Revisione dell’autorizzazione concessa al gestore del ristorante ‘U Cori do Chianu’ ad utilizzare il ‘Piano’ antistante la Chiesa di Maria SS. degli Ammalati come spazio del ristorante.

Il sottoscritto sac. Giovanni Condorelli, nella qualità di presidente della Fondazione ‘Monasterium Album’, che si occupa della tutela di beni culturali è ambientali, costatata la situazione di degrado che si è venuta a creare con
autorizzazione di cui in oggetto, ne chiede la revoca o, almeno, la revisione.

Si fa presente, infatti, che c’è una grande differenza chiedere di mettere ‘quattro tavoli’ al Piano per poi organizzare manifestazioni di Karaoke o sfilate di cavalli che snaturano la sacralità del luogo antistante la Chiesa di Maria SS. degli Ammalati.

Poiché diventa difficile controllare ogni sera la prevaricazione dell’autorizzazione accordata, vista la carenza di polizia locale, e i contrasti che ne verrebbero davanti ai clienti che usufruiscono di detto servizio

SI CHIEDE

la revoca di tale autorizzazione per il Piano, spostandola alla strada, magari nella parte antistante il luogo dove si organizza l’Asta in occasione della festa della Madonna degli Ammalati, visto che in quel tratto il terreno è pianeggiante e la strada è senza sbocco.

Ringraziando per la cortese attenzione, porge cordiali saluti.

Condividi:

Redazione

La Redazione di Misterbianco 3.0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Realizzato e gestito da You-Com.it

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi