Emergenza Covid-19, rinviata l’apertura dei mercati settimanali: misure insufficienti A Piazza Pertini è tutto pronto, con transenne, varchi d'ingresso e uscita e riduzione delle postazioni

Ci sono le transenne, ci sono i varchi d’ingresso e di uscita, c’è la riduzione a soli 25 posti per i venditori di alimentari. Ma le misure per la sicurezza non sembrano sufficienti: la riapertura del mercato settimanale del sabato in piazza Pertini è stata rinviata. Così come per il mercato del lunedì a Lineri, in piazza Madre Teresa di Calcutta.

Fumata nera dunque per una riapertura che era stata attesa a lungo dalla cittadinanza. La sospensione dei due mercati risale al 13 marzo 2020, con ordinanza della commissione straordinaria conseguente all’emergenza Covid-19. È stata prorogata sino a nuovo ordine il 26 dello stesso mese.

I mercati cittadini del Comune di Misterbianco, sono solo in minima parte sono recintati da muretti e da due cancelli. Ciò comporta che l’accesso degli avventori non risulta facilmente controllabile, per garantire le misure di sicurezza e precauzionali previste per contrastare e contenere la diffusione e contagio del virus SARS-COV 2.

Alla determinazione della commissione si arrivò anche perché il comando della Polizia Locale, segnalò che l’organico ridotto non sarebbe riuscito a garantire una presenza numericamente idonea per il controllo costante delle distanze di sicurezza tra i clienti. Gli agenti, infatti, sono già impegnati negli ulteriori controlli, in esecuzione dei numerosi divieti e prescrizioni, imposti dal susseguirsi continuo di decreti ministeriali, per fronteggiare l’emergenza epidemiologica nazionale.

Quelle misure, assieme all’ordinanza contingibile e urgente n.6 del 19.03.2020 del Presidente della Regione Siciliana in cui si vietava l’ingresso nel territorio comunale agli ambulanti al dettaglio provenienti da altri Comuni, hanno di fatto impedito fino a oggi la maggior parte delle attività legate alla vendita ambulante nel territorio comunale. Con notevoli disagi, anche economici, per chi era abituato a servirsi dell’ambulante sotto casa.

A Catania, intanto, è ripartito il mercato storico della Pescheria, grazie ai progetti valutati positivamente dal Comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica. Ad Aci Catena, è ripreso anche il mercato del mercoledì: preziosa la collaborazione della Croce Rossa che prende le temperature agli utenti. A Misterbianco si dovrà attendere ancora.

Rosario Nastasi
Seguimi

Condividi:

Rosario Nastasi

Nasce a Misterbianco nel secolo scorso ma sfiderebbe volentieri Capitan Uncino. Si forma al Classico ma subisce il fascino delle Scienze: Biologia a Catania; Comunicazione a Cassino (Fr). Pubblicista dal 1992, è passato dalla carta stampata, alla Tv, alla radio, al web. Rugbista da giovane ma ora si logora le rotule al calcetto. C'è vita senza contraddizioni?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Realizzato e gestito da You-Com.it

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi