Riesame AIA Oikos, Marano (M5S) a Musumeci: «Conferenza tardiva. Si faccia in fretta» «Tempi del governo regionale incompatibili con le richieste dei cittadini»

La deputata regionale del M5S Jose Marano interviene, con una nota, sulla complessa vicenda del riesame dell’Aia (Autorizzazione integrata ambientale) per la discarica Valanghe d’inverno a Motta Sant’Anastasia, che dovrebbe tenersi domani.

«C’è voluto più di un anno, tanto è passato dalla mia interrogazione sulle anomalie dell’iter autorizzativo della discarica Valanghe d’inverno al Presidente Musumeci – afferma Marano nella nota – per fissare la conferenza dei servizi, indetta per il 16 settembre prossimo, che dà l’avvio al riesame dell’autorizzazione della discarica per rifiuti non pericolosi sita in contrada Valanghe d’Inverno a Motta Sant’Anastasia. Dodici mesi sono un tempo infinito per chi, come gli abitanti di Misterbianco e Motta, da anni subiscono la vicinanza di due impianti di smaltimento rifiuti ai centri abitati e su questo è stato sollevato più di un dubbio».

«La discarica, di proprietà della Oikos, aveva ricevuto un iter autorizzativo da approfondire – conclude – e il presidente Musumeci aveva promesso, ad agosto del 2019, la costituzione di un gruppo di lavoro per chiarire la questione. Del fantomatico gruppo di lavoro nulla si è saputo e adesso arriviamo a una conferenza di servizi tardiva che, ci auguriamo, faccia chiarezza sugli aspetti oscuri di questa annosa questione che condiziona la vita degli abitanti dei due grossi comuni in provincia di Catania».

Condividi:

Redazione

La Redazione di Misterbianco 3.0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Realizzato e gestito da You-Com.it

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi