Mostre, #LaGabelliNonSiFerma ancora una settimana al Centro Sicilia: premiazione l’1 ottobre Il concorso lanciato poco dopo la chiusura delle scuole per l'emergenza sanitaria da Covid-19

Ancora una settimana per ammirare al Centro Sicilia la mostra del concorso #LaGabelliNonSiFerma. L’iniziativa didattica di Virtual Service Learning è stata lanciata dall’IC Aristide Gabelli di Misterbianco poco dopo la chiusura delle scuole durante l’emergenza sanitaria Covid-19. Agli alunni dei tre ordini di scuola (infanzia, primaria e secondaria) è stato chiesto di mettere le proprie competenze al servizio della comunità locale e trasformare così il disagio, la solitudine e lo sconforto in opportunità.

Per tutta la durata del concorso tutti i quasi 250 elaborati pervenuti (video, disegni, foto, poster, poesie, fumetti, filastrocche e racconti) sono stati pubblicati giornalmente sulla pagina Facebook dell’Istituto e raccolti all’interno di un e-book come “dono” simbolico alla città di Misterbianco da parte dell’intera comunità scolastica diretta da Adriana Battaglia.

Agli inizi del mese di luglio, sono stati proclamati quattro vincitori ufficiali: SCUOLA DELL’INFANZIA “Le Barbies al tempo del Coronavirus” di Eleonora Scuto, sez. A; SCUOLA PRIMARIA – “Io passo un momento triste” di Diego Randazzo, 1F; SCUOLA SECONDARIA DI I GRADO – “Non temete…vinceremo questa battaglia” di Sophia Drago, 2A; PREMIO SOCIAL – “Lontani…divisi…soli…ma vicini, uniti e insieme col cuore” classe 1E Scuola Primaria.

Ora, l’istituto misterbianchese, con il prezioso sostegno dello sponsor Centro Sicilia, dal 18 settembre ha riaccolto i propri studenti con l’allestimento della mostra del concorso che si chiuderà tra una settimana.

La premiazione finale avverrà nello spazio espositivo appositamente allestito giovedì 1 ottobre alle ore 17.

Agli alunni primi classificati nella rispettiva categoria verrà consegnata una gift card dal valore di 100 euro, mentre tutti i partecipanti al concorso riceveranno gadget e l’attestato di partecipazione.

Rosario Nastasi
Seguimi

Condividi:

Rosario Nastasi

Nasce a Misterbianco nel secolo scorso ma sfiderebbe volentieri Capitan Uncino. Si forma al Classico ma subisce il fascino delle Scienze: Biologia a Catania; Comunicazione a Cassino (Fr). Pubblicista dal 1992, è passato dalla carta stampata, alla Tv, alla radio, al web. Rugbista da giovane ma ora si logora le rotule al calcetto. C'è vita senza contraddizioni?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Realizzato e gestito da You-Com.it

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi