Scuole e concorsi, al Centro Sicilia i premiati per l’iniziativa #LaGabelliNonSiFerma La cerimonia si è svolta in presenza e ha concluso un'iniziativa partita nel mese di marzo

Si è svolta presso il Centro Sicilia, sponsor della manifestazione, la premiazione finale dei vincitori del concorso #LaGabelliNonSiFerma. Si è conclusa dunque in presenza l’iniziativa di didattica solidale che, nata lo scorso marzo nel periodo di didattica a distanza, ha fatto propria l’innovativa proposta pedagogica del Virtual Service Learning. L’iniziativa ha voluto coinvolgere trasversalmente tutto l’Istituto attraverso il lancio di un bando: partendo dall’osservazione del fenomeno “Covid-19”, è stato chiesto agli alunni di fare qualcosa di utile per la comunità locale esprimendo sensazioni, speranze e stati d’animo tramite video, disegni, foto, poster, poesie, fumetti, filastrocche e racconti che sono stati veicolo di solidarietà, empatia e responsabilità civica.

Nel rispetto delle norme di distanziamento vigenti, la cerimonia si è svolta nell’area antistante la mostra degli elaborati, alla presenza della Dott.ssa Adriana Battaglia (Dirigente Scolastico dell’istituto misterbianchese), del Dott. Giuseppe Bella (Direttore Parco Commerciale Centro Sicilia) e del Dott. Dario Poeta (Direttore Marketing Parco Commerciale Centro Sicilia), che hanno premiato ufficialmente i quattro vincitori, i cui lavori si sono contraddistinti per sensibilità, originalità e impatto del messaggio trasmesso (Eleonora Scuto con il video “Le Barbies al tempo del Coronavirus” – categoria SCUOLA DELL’INFANZIA; Diego Randazzo con il video “Io passo un momento triste” – categoria SCUOLA PRIMARIA; Sophia Drago con il poster “Non temete…vinceremo questa battaglia” categoria SCUOLA SECONDARIA DI I GRADO; classe 1E Scuola Primaria con il video collaborativo “Lontani…divisi…soli…ma vicini, uniti e insieme col cuore – PREMIO SOCIAL).

Grande l’emozione e la felicità dei piccoli vincitori che, accompagnati dalle famiglie, hanno ricevuto gli attestati di merito e gift card dal valore di 100 euro da spendere presso i negozi dello sponsor della manifestazione. I vincitori hanno posato, infine, per alcune foto di rito, nella zona che per due settimane ha ospitato la mostra di buona parte dei circa 200 elaborati. Le opere sono pervenute a scuola via email da marzo ad aprile, poi pubblicate sui canali social della scuola fino ad arrivare alla proclamazione dei vincitori, rivelati all’inizio di luglio in attesa della cerimonia finale.

Queste le parole del dirigente scolastico, dott.ssa Adriana Battaglia, al momento della premiazione dei ragazzi: «Ringraziamo Centro Sicilia perché da sempre sostiene le attività realizzate dalla nostra scuola. In particolare, questa collaborazione è stata molto significativa perché si è verificata in un periodo difficile per tutti, quello del lockdown; per noi, al di là della valenza concorsuale, quest’iniziativa ha rappresentato un modo per restare uniti e per dare ai nostri ragazzi un motivo per pensare a qualcosa di positivo e loro hanno risposto realizzando centinaia di lavori talmente belli da mettere a dura prova la commissione che è stata chiamata a giudicare e scegliere i vincitori».

L’IC A. Gabelli ringrazia ancora una volta tutti gli alunni, le famiglie e i docenti che hanno partecipato con grande impegno ed entusiasmo al concorso, rendendo grande un’iniziativa che ha evidenziato il ruolo attivo della scuola come punto di riferimento per la comunità locale.

Condividi:

Redazione

La Redazione di Misterbianco 3.0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Realizzato e gestito da You-Com.it

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi