Emergenza Covid-19, Guardiamo Avanti: «Istituire il COC e col “Decreto Ristoro” assumere vigili urbani» Il movimento civico lancia un appello alla commissione straordinaria che guida il Comune: sostenere le fasce deboli

Sono oltre 150 i contagi da Coronavirus e più di 250 le persone in isolamento a Misterbianco. Una situazione che ha spinto il movimento Guardiamo Avanti a lanciare un appello alla commissione straordinaria che guida il Comune di Misterbianco con due richieste: istituire il COC (Centro operativo comunale) di protezione civile e assumere nuovi agenti di polizia locale, in virtù del Decreto Ristoro.

«Cresce la curva dei contagi a Misterbianco – scrivono in una nota Rosario D’Urso, segretario del movimento civico, assieme al presidente Marco Corsaro – e per questo chiediamo ai commissari l’istituzione del Centro operativo comunale (COC) per l’emergenza covid-19. Attraverso tale struttura sarà più facile assicurare il coordinamento di soccorso e assistenza alla popolazione, rafforzare le attività di informazione e gestire azioni come i tamponi “drive-in” che, dopo il nostro intervento con l’Asp, la Commissione prefettizia è pronta ad adottare. Occorre inoltre attivare l’Unita di Volontariato e Assistenza alla Popolazione per assistere le persone in quarantena. Non possiamo dimenticarci di chi si trova in isolamento e necessita di pasti, farmaci e altri beni di prima necessità».

Corsaro, a sua volta, lancia l’appello per fasce deboli e nuove assunzioni di vigili urbani al Comune di Misterbianco.

«L’emergenza è riesplosa – sottolinea Corsaro – e dunque occorre, attraverso il COC, tornare a pianificare e attuare iniziative di sostegno alla popolazione, specie a fasce più deboli e alle famiglie direttamente colpite dal covid, facendo del Comune di Misterbianco uno strumento finalmente dinamico e presente. Inoltre, vogliamo evidenziare come il nuovo “Decreto Ristoro” abbia aperto una grande opportunità per i Comuni: si sbloccano infatti le assunzioni di vigili urbani, svincolandole dalle limitazioni finanziarie attualmente vigenti. Alla Commissione – conclude Corsaro – chiediamo di approfittarne avviando subito l’iter per rafforzare la nostra Polizia municipale assai ridotta dai pensionamenti degli ultimi anni».

La commissione straordinaria ha già annunciato di aver aderito alla campagna promossa dall’Anci (l’associazione dei Comuni italiani) e dall’assessorato regionale della Salute, per sottoporre allo screening volontario con tamponi rapidi la cittadinanza misterbianchese.

Condividi:

Redazione

La Redazione di Misterbianco 3.0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Realizzato e gestito da You-Com.it

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi