Uffici Asp, sospesi i servizi fino al 28 febbraio. Attiva Misterbianco scrive alla commissione straordinaria L'associazione invita i commissari a confrontarsi con l'azienda sanitaria per riaprire prima del termine fissato

Continuano i disservizi dell’Asp di Catania ai danni del territorio di Misterbianco: sospese le attività del rinnovo delle patenti e del servizio di igiene pubblica fino al 28 febbraio. A denunciarlo è l’associazione Attiva Misterbianco che ha scritto alla commissione straordinaria del Comune di Misterbianco. Obiettivo: avviare un immediato confronto con l’azienda sanitaria per ripristinare i servizi prima del termine fissato.

«Abbiamo appreso dai cittadini utenti nonché dai tecnici operanti nel territorio – è scritto nella lettera – che i servizi erogati dagli uffici ASP decentrati su Misterbianco, e provvisoriamente localizzati presso la sede centrale del Municipio di via S. A. Abate, sono sospesi nelle attività istruttoria per rinnovo patenti; Servizio igiene pubblica (rilascio pareri igienico sanitario ed autorizzazioni sanitarie)».

Per Attiva Misterbianco «la formula con cui si è provveduto alla sospensione s’inquadra, ormai, nella costante con cui alcuni apparati della pubblica amministrazione ritengono non prioritaria l’erogazione di taluni servizi alla cittadinanza e ancora meno prioritaria la comunicazione del disservizio stesso».

«Il disagio arrecato da detta sospensione – aggiungono – non può lenirsi con l’unico avviso affisso all’ingresso degli uffici preposti con la semplice scritta “ufficio chiuso” cui segue il numero di telefono cui rivolgersi, almeno non senza avere preventivamente informato l’attuale dirigenza dell’amministrazione comunale ed avere pubblicato una notizia in merito, diffusa con più di un mezzo di comunicazione dal sito web, alla pagina social, alle affissioni murarie».

Infine, l’associazione invita la commissione straordinaria «ad intraprendere, nell’interesse della cittadinanza, immediato dialogo di confronto con l’ASP, affinché venga ripristinato il servizio ben prima del 28 febbraio come prospettato alla nostra attenzione dall’indagine ricognitiva contemplata».

Condividi:

Redazione

La Redazione di Misterbianco 3.0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Realizzato e gestito da You-Com.it