WiFi libero, il Comune aderisce al progetto del MISE e chiede 12 punti di accesso Tutti i cittadini potranno connettersi in modo semplice e gratuito utilizzando la specifica "app"

Dodici punti di accesso, tre anni di convenzione. Il progetto “Piazza WiFi Italia” del ministero dello Sviluppo Economico arriva anche a Misterbianco. Tutti i cittadini misterbianchesi potranno connettersi, in modo gratuito e semplice, alla rete wifi libera e diffusa su tutto il territorio nazionale.

Tutto ciò grazie al fatto che il Comune di Misterbianco ha aderito al progetto del MISE dopo aver sottoscritto la convenzione con Infratel  Italia S.p.A. per realizzare una rete wifi integrata nel progetto wifi.italia.it

Per potersi connettere, i cittadini dovranno utilizzare una specifica “app”, realizzata per il progetto

L’amministrazione comunale ha richiesto di installare 12 punti di accesso, nei seguenti siti pubblici:

– Piazza Pertini (Mercato Misterbianco centro)
– Piazza Madre Teresa di Calcutta (Mercato Lineri)
– Largo Europa (Belsito)
– Via Milano (due) (Montepalma)
– Piano Madonna degli Ammalati
– Auditorium Nelson Mandela
– Villa comunale Poggio Croce
– Piazza Dante
– Via Gramsci (davanti all’ICS Gabelli)
– Area pubblica in Contrada Milicia
– Parco Giochi “Falcone”
– via Lombardia angolo Strada S.G. Galermo.

La convenzione sottoscritta avrà la durata di tre anni prorogabile.

Condividi:

Redazione

La Redazione di Misterbianco 3.0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Realizzato e gestito da You-Com.it

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi