Covid19, la conferenza di servizi approva il centro vaccinale al Nelson Mandela

È stato approvato stamattina, dalla conferenza di servizi, riunita presso la sede della Regione Siciliana di via Beato Bernardo a Catania, un nuovo centro vaccinale nei locali del Nelson Mandela a Misterbianco. Alla conferenza con i vertici della Protezione civile regionale, l’Asp di Catania e il commissario per l’emergenza Covid, per il Comune di Misterbianco hanno partecipato il vice prefetto e Commissario straordinario Salvatore Caccamo, gli ingegneri capi settore Vincenzo Orlando per il parere tecnico e Anna Maria Milazzo per il parere urbanistico.

Il nuovo hub, da allestire nella parte piano terra del laboratorio De Andre’, dovrebbe ospitare 12 postazioni vaccinali e sei per le anamnesi. Un ulteriore sopralluogo dei tecnici dell’Asp indicherà quali altri accorgimenti dovranno essere presi per adeguare al meglio la struttura.

La struttura era stata proposta all’Asp dalla commissione straordinaria che, nelle scorse settimane, aveva scritto all’azienda sanitaria perché il territorio di Misterbianco potesse ospitare un centro vaccinale a servizio di un un bacino di utenza potenziale di ottantamila cittadini, con i Comuni confinanti di Motta Sant’Anastasia, Camporotondo Etneo e San Pietro Clarenza.

Nella seduta di oggi, oltre all’hub misterbianchese, la conferenza di servizi della protezione civile siciliana, nella sede catanese, ha avviata a ritmo serrato l’approvazione di altri nuovi centri vaccinali: Pala Tupparello Acireale, Palasport S.Agata li Battiati e Palasport Caltagirone.

Soddisfazione è stata espressa dalla Cisl di Catania che, per voce del segretario generale Maurizio Attanasio, aveva auspicato una positiva conclusione del percorso per un nuovo centro vaccinale, già proposto giorni fa al commissario Liberti e all’Asp, in occasione della preparazione del Tavolo provinciale per la Salute.

Anche il movimento civico Guardiamo Avanti ha salutato con favore «la scelta del Governo regionale, caldeggiata dalla Commissione prefettizia, che rende strategica la città di Misterbianco nella complessa e vitale campagna di vaccinazione che stiamo vivendo, in Sicilia e in Italia».

Condividi:

Redazione

La Redazione di Misterbianco 3.0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Realizzato e gestito da You-Com.it

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi