Elezioni, AAA candidati cercasi/candidati offresi. Ci vorrà un “navigator” per unire domanda e offerta? Da un lato, le liste che cercano nomi da inserire, dall'altro nomi che cercano liste in cui trovare visibilità

C’è chi li cerca, c’è chi si propone. Sono i candidati per le Amministrative di ottobre. La campagna elettorale incombe, ma i paradossi già non si risparmiano.

Da un lato ci sono liste alla ricerca di candidati: difficoltà a riempirle o chiamata a un impegno che scarseggia?

Dall’altro i candidati che si propongono senza lista, al grido di “Io ci sono!”. Una tipologia molto particolare: riempiono le cassette dei condomini, si propongono sui social, ma non fanno cenno allo schieramento scelto. Forse per tenersi le mani libere per dove indirizzarsi opportunamente non appena il campo dei contendenti sarà più chiaro?

Margini di tempo per riflettere sul da farsi ce ne sono ancora. Sono in tanti a ricordare candidati che, nel passato e con la campagna in corso, hanno dovuto cambiare il proprio “santino” elettorale per uniformarlo a una variazione di canddiato-sindaco dell’ultimissima ora.

È la “politica liquida”, si dirà. Intanto, però, per fare incontrare domanda e offerta di candidature suggeriamo a entrambe le parti di rivolgersi a chi, tra i flutti sempre più infidi di tal politica, sappia navigare. Ecco, un “navigato” navigator del settore. Chissà se riuscirà a trovare un posto, almeno in lista.

Condividi:

Redazione

La Redazione di Misterbianco 3.0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Realizzato e gestito da You-Com.it

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi