Covid19, quasi 30mila le vaccinazioni all’hub Mandela, ma Misterbianco è sotto la media Vaccinazioni garantite anche a Ferragosto: l'hub è aperto dalle 8 alle 20.

Dal 18 maggio 2021 a venerdì 6 agosto, all’hub vaccinale Mandela di Misterbianco sono state somministrate quasi 29mila dosi di vaccini; 13.556 soggetti hanno ricevuto entrambe le dosi e sono adesso immunizzati; 15.228 devono ancora ricevere una seconda dose per completare il ciclo di immunizzazione.

Sono i numeri della campagna vaccinale in corso relativi al centro misterbianchese, forniti a Misterbiannco 3.0 da Enzo Puliatti, coordinatore del personale informatico/amministrativo.

«L’Hub è stato dimensionato per effettuare un volume massimo di 400 somministrazioni al giorno ma ci sono stati giorni a fine luglio in cui abbiamo raggiunto 660 somministrazioni» aggiunge.

Il tecnico lancia anche un appello: «È possibile vaccinarsi anche a Ferragosto: quando molti sono in ferie noi siamo qui. L’ambiente è confortevole, il personale efficiente e non si perde tempo. Approfittatevene».

L’appello di Puliatti pare rivolto soprattutto ai più titubanti, ai riottosi, agli indecisi di Misterbianco. Il numero di soggetti vaccinati nel centro etneo sede dell’hub più accogliente è sotto la media provinciale del 10 per cento. A Misterbianco si sono vaccinati meno della metà dei soggetti vaccinabili.

Le fasce meno rappresentate sono quelle degli anziani e dei giovani. Per i primi, è possibile, in caso di difficoltà a muoversi, anche prenotare la somministrazione a domicilio. Per i secondi, è necessaria un’opera di sensibilizzazione maggiore.

E tutto ciò nonostante al Mandela si siano rivolti anche persone residenti in altre province, turisti in transito e comunità di immigrati, come quella cinese recentemente molto presente a Misterbianco. Tutti, chi più chi meno, attratti dalla comodità di poter facilmente raggiungere il centro, posteggiare facilmente ed essere seguiti e serviti bene dal personale presente.

Insomma, all’hub vaccinale Mandela non c’è motivo di non andare: vi aspettano a braccia aperte!

Rosario Nastasi
Seguimi

Condividi:

Rosario Nastasi

Nasce a Misterbianco nel secolo scorso ma sfiderebbe volentieri Capitan Uncino. Si forma al Classico ma subisce il fascino delle Scienze: Biologia a Catania; Comunicazione a Cassino (Fr). Pubblicista dal 1992, è passato dalla carta stampata, alla Tv, alla radio, al web. Rugbista da giovane ma ora si logora le rotule al calcetto. C'è vita senza contraddizioni?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Realizzato e gestito da You-Com.it

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi