Cimitero, inaugurato oggi l’impianto di cremazione Alla cerimonia era presente anche Antonino Sala, assessore ai Cimiteri del Comune di Palermo .

Ha un potenziale di 10 cremazioni al giorno l’impianto inaugurato oggi al cimitero di Misterbianco. A tagliare il nastro della nuova struttura il vice prefetto Salvatore Caccamo, commissario straordinario del Comune, e Mario Ballerini, presidente della SAIE S.p.A., l’impresa che ha costruito l’impianto in project financing e della società “Misterbianco Cremazioni” che lo gestirà.

La struttura, che è già operativa da fine luglio, si sviluppa su due livelli; ha uno spazio esterno denominato “Il giardino del ricordo”; possiede anche la sala delle cerimonie, la “sala veglia”, gli uffici, i servizi e le sale che ospitano i forni e l’ampia cella frigorifera.

Il crematorio realizzato con le nuove tecniche servirà l’intera regione siciliana. Da recente, ha già collaborato con il Comune di Palermo, che alla cerimonia di inaugurazione era rappresentata dall’assessore ai Cimiteri Antonino Sala.

Alla cerimonia era presente anche la sede catanese dell’associazione So.Crem. che condivide gli obiettivi e i principi etici e morali della cremazione.

Condividi:

Redazione

La Redazione di Misterbianco 3.0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Realizzato e gestito da You-Com.it

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi