Polizia locale, il Covid si è mangiato anche la festa di San Sebastiano, protettore dalle epidemie Celebrazione sottotono: né benedizione dei mezzi, né resoconto delle attività e una sola ex presente

Il Covid19 si è mangiato anche San Sebastiano. La festa del santo patrono delle Polizie Municipali d’Italia, a Misterbianco si è tenuta sottotono: nessuna parata dei mezzi, nessuna benedizione sul sagrato di Chiesa Madre e, “clamoroso al Cibali”, neanche uno straccio di resoconto delle attività. Solo la funzione religiosa, celebrata dal parroco Giovanni Condorelli.

La motivazione ufficiosa trapelata dall’amministrazione comunale è stata: c’è l’emergenza sanitaria, non si possono fare assembramenti. Anzi, la santa messa è stata concordata all’ultimo momento. Con relativi inviti fatti partire via email a consiglio comunale, associazioni, carabinieri, scuole. Risultato: un solo consigliere comunale presente, nessun rappresentante dell’Arma, una sola dirigente scolastica arrivata in extremis.

A fare numero, i volontari della Protezione civile (Le Aquile e P.A. Sicilia), il Centro studi Bachelet, una ex agente. E, ovviamente, l’amministrazione comunale nelle vesti dell’assessore delegato Giuseppe Bongiovanni e con fascia tricolore (il sindaco Corsaro in missione a Palermo) e dell’assessore Aldo Parrinello.

Dopo due anni di commissariamento, pandemia e relative restrizioni, qualcosa di più si poteva pretendere. Ce la farà l’amministrazione comunale a far sapere qualcosa su tale aspetto o resterà tutto negli armadi?

Non è che poi il santo patrono se la prende a male? Ricordiamo che San Sebastiano non è solo il patrono delle Polizie municipali, ma è anche invocato contro le epidemie. E coi tempi che corrono… A buon intenditor…

Condividi:

Redazione

La Redazione di Misterbianco 3.0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Realizzato e gestito da You-Com.it

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi