Acquedotto comunale, lavori per 200mila euro per ammodernare la rete a Lineri e Piano Tavola Prevista la posa di una doppia condotta per evitare blocchi totali in caso di guasti

Lavori per oltre 200mila euro per ristrutturare la rete idrica comunale. È quanto prevede l’intervento di ammodernamento avviato ieri mattina nel quartiere di Lineri. E che, via via, interesserà un tratto della ex strada provinciale che collega il centro storico con il quartiere catanese di San Giovanni Galermo e via Emanuela Setti Carraro a Piano Tavola.

A Lineri, i lavori sono partiti da via Partigiani d’Italia e si estenderanno alle vie Di Vittorio, Ercole Patti e Duca di Camastra. Sono zone che hanno sofferto disagi nel servizio di erogazione dell’acquedotto, a causa dell’antiquata rete di distribuzione dell’acqua potabile.

Il progetto prevede che in alcune vie si poserà una doppia condotta. Una soluzione che, in caso di guasti, permetterà l’allacciamento alla condotta parallela in modo da evitare il blocco totale dell’erogazione.

All’avvio dei lavori, hanno presenziato il sindaco Marco Corsaro, il vice Santo Tirendi e l’assessore all’Acquedotto Antonio Licciardello. «Un intervento importante per il territorio delle frazioni – hanno affermato – che ci permetterà di eliminare le perdite delle condotte che fanno diminuire la pressione e determinano i disagi».

L’intervento durerà alcune settimane e viene eseguito senza alcuna interruzione del servizio di erogazione. Appena sarà completato, le vecchie condotte saranno dismesse e l’erogazione sarà avviata nelle nuove condotte installate.

(Fonte: comunicato stampa Comune di Misterbianco)

Condividi:

Redazione

La Redazione di Misterbianco 3.0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Realizzato e gestito da You-Com.it

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi