Covid19, dal 19 aprile chiudono gli hub vaccinali ma restano attivi i drive-in per i tamponi La copertura vaccinale a Catania è arrivata intorno all'82 per cento

Da martedì 19 aprile, le attività legate alla vaccinazione anti-Covid 19 saranno riorganizzate: chiuderanno i sei hub vaccinali della provincia di Catania; resteranno attivi i “drive-in tamponi” ma con siti e orari rimodulati.

Da dopo Pasqua, le somministrazione di vaccini saranno effettuate negli ambulatori dell’Asp (azienda sanitaria provinciale) collocati nei distretti territoriali, negli studi dei medici di medicina generale, nelle farmacie che hanno dato disponibilità e negli ospedali Garibaldi-Nesima, per le donne in gravidanza e in allattamento, e Cannizzaro per fragili e allergici. Resterà ancora attivo il punto vaccinale di via Pasubio 19.

Nella provincia di Catania, la copertura vaccinale è arrivata intorno all’82 per cento – afferma Pino Liberti, commissario per l’emergenza Covid – e il ricorso agli hub è minimo.  È poi mutato il contesto epidemiologico e le disposizioni nazionali e regionali in materia di gestione della pandemia Covid impongono la riorganizzazione delle attività sanitarie». 

La decisione è stata concordata con il management dell’Asp di Catana, con il quale è stato anche deciso di visitare gli hub per incontrare gli operatori e i sindaci, il cui contributo è stato assai importante. «È grazie al loro impegno – spiega Liberti – che hanno profuso, senza risparmiarsi, che siamo riusciti ad affrontare e superare momenti complicati. Oggi il peggio è passato, ma dobbiamo restare vigili, poiché il virus continua a circolare. La copertura vaccinale (98% tra gli over 80 e 95% tra gli over 60) ci consente, però, di stare più sereni».

Domenica 17 (Pasqua) e lunedì 18 aprile (Pasquetta), gli hub e i drive-in di fine isolamento saranno chiusi.

I drive-in tamponi saranno aperti lunedì 18 (Pasquetta)

Rosario Nastasi
Seguimi

Condividi:

Rosario Nastasi

Nasce a Misterbianco nel secolo scorso ma sfiderebbe volentieri Capitan Uncino. Si forma al Classico ma subisce il fascino delle Scienze: Biologia a Catania; Comunicazione a Cassino (Fr). Pubblicista dal 1992, è passato dalla carta stampata, alla Tv, alla radio, al web. Rugbista da giovane ma ora si logora le rotule al calcetto. C'è vita senza contraddizioni?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Realizzato e gestito da You-Com.it

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi