Basket, l’Asd Misterbianco promossa in serie D. Ora cercasi sponsor locali e attenzione dal Comune

L’Asd Basket Misterbianco ha vinto il campionato di promozione di pallacanestro 2021/2022, girone arancione, ed è promossa in serie D. È dalla stagione 2017/2018, che la società del presidente Orazio Urzì, del professore Filippo Galatà e del coach Stefano Platania sfiora, ogni anno, la promozione nella categoria superiore, ottenendo comunque risultati lusinghieri.

Nella partita decisiva contro il Cus Catania, la formazione misterbianchese ha avuto la meglio per 85-83, dopo due tempi supplementari: in un Palatenda gremito, è stata una sfida equilibrata, ricca di colpi di scena e vinta con pieno merito dalla squadra locale. L’Asd Basket Misterbianco ha coronato una stagione che l’ha vista prima in classifica per quasi tutto il campionato, vincendo 12 partite e perdendone solo due. E con un altro grande merito: schierando, grazie all’accordo con l’Omega del presidente Alessio Annino, giovani atleti provenienti dal settore giovanile misterbianchese.

Proprio con la società del presidente Annino, è in corso un progetto atto a valorizzare la pallacanestro a Misterbianco, che va dal minibasket al settore giovanile, alla squadra senior, fino al basket femminile con la nascita delle Pinkly Misterbianco. Le piccole atlete, nate dal 2010 al 2013, hanno oggi la possibilità di misurarsi con altre atlete di pari età, con l’obiettivo di crescere e di poter in futuro rappresentare il basket misterbianchese anche nel settore femminile.

Non è la prima volta che Misterbianco vince il campionato di promozione di basket. Già nel 2003/2004 la Pallacanestro Misterbianco, società dove militavano anche il presidente Urzì e come coach il professore Galatà, riuscì nell’impresa di vincere il campionato di Promozione ma non poté proseguire l’attività in serie D, a causa  problemi economici.

Oggi, purtroppo, la società sta cercando di ovviare gli stessi problemi che si ripropongono. L’auspicio è di poter contare, intanto, sull’aiuto dell’amministrazione comunale, in special modo per quanto riguarda la struttura Palatenda: gli spogliatoi ad oggi non sono fruibili, e ciò potrebbe causare l’impossibilità a utilizzare la struttura per le partite casalinghe.

Poi, c’è l’aspetto squisitamente economico: il campionato di serie D è a carattere regionale, l’aiuto degli imprenditori locali diventa fondamentale per affrontarlo.

Sarebbe importante per la Pallacanestro Misterbianchese non perdere l’occasione di rappresentare Misterbianco in tutta la Sicilia, con una struttura funzionale e con risorse sufficienti e adeguate all’importante territorio di cui si è espressione.

Condividi:

Redazione

La Redazione di Misterbianco 3.0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Realizzato e gestito da You-Com.it