Edilizia, cantiere non conforme e operai in nero: denunciato e sanzionato un imprenditore Operazione dei carabinieri della compagnia di Fontanarossa e del NIL

Ponteggi non idonei, lavoratori in nero, omessa sorveglianza sanitaria. Tutto ciò è costato una denuncia e una maxi sanzione di 7.200 euro, più la sospensione dell’attività, a un imprenditore edile 60enne catanese, da parte dei carabinieri.

L’uomo è titolare di un’impresa impegnata in un cantiere nel territorio del Comune di Misterbianco e incaricata della ristrutturazione di uno stabile adibito a civili abitazioni.

L’operazione è inserita nell’ambito dei controlli straordinari nel settore edile disposti dal Comando Generale i Carabinieri della Compagnia di Catania Fontanarossa, coadiuvati dai colleghi del Nucleo Ispettorato del Lavoro di Catania.

In alcuni cantieri, sono stati svolti specifici controlli finalizzati alla verifica dell’osservanza delle norme in materia di sicurezza sui luoghi di lavoro e lavoro sommerso ai sensi dei D. Lgs. 81/2008 e 276/2003.

All’esito dell’attività ispettiva effettuata a Misterbianco è stato denunciato un 60enne catanese, titolare della ditta operante, per avere omesso di provvedere alla formazione dei lavoratori e alla sorveglianza sanitaria degli stessi.

È stata altresì rilevata l’installazione di ponteggi non idonei in quanto privi dei requisiti richiesti ed è scattata per il 60enne anche la maxi sanzione di 7.200 euro per avere impiegato due lavoratori in nero e per aver omesso la preventiva comunicazione del rapporto di lavoro.

Nei confronti del titolare della ditta è stato anche adottato il provvedimento di sospensione dell’attività.

Condividi:

Redazione

La Redazione di Misterbianco 3.0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Realizzato e gestito da You-Com.it

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi